News
Il 5 per mille ad Altotevere senza frontiere Il 5 per mille ad Altotevere senza frontiere [30/04/2018]
Anche quest'anno è possibile destinare il 5 per mille della propria imposta sul reddito ad "Altotevere senza frontiere Onlus" e sostenere così i nostri progetti di solidarietà. Basta semplicemente comunicare il codice fiscale...
8 anni con Asf - Cena di beneficenza 8 anni con Asf - Cena di beneficenza [30/04/2018]
Una grande festa in occasione di un traguardo importante: otto anni di vita dell’associazione “Altotevere senza frontiere Onlus” (Asf Onlus). Otto anni di impegno per gli altri da L’Aquila fino al Kosovo, con una particolare attenzione al nostro...
Grande raccolta viveri 2018 Grande raccolta viveri 2018 [02/04/2018]
Sabato 21 aprile, durante tutta la giornata, saremo presenti nei principali supermercati dell'Alta Valle del Tevere a Città di Castello, San Giustino e Sansepolcro per una grande raccolta di viveri a favore delle famiglie bisognose del nostro territorio...
La Zona Rossa, comincia il laboratorio La Zona Rossa, comincia il laboratorio [06/02/2018]
Sostenere la ricostruzione di una comunità a partire dai sogni, dalle speranze e dalle paure dei più piccoli: è l’obiettivo del progetto “La Zona Rossa” che ha preso il via ufficialmente questa settimana nel borgo terremotato di Montefortino,...
Visita del vescovo Domenico Cancian Visita del vescovo Domenico Cancian [22/01/2018]
Lunedì 22 gennaio alla nostra sede è venuto a trovarci il vescovo di Città di Castello, Domenico Cancian, in occasione della visita pastorale. Nel corso della serata abbiamo presentato la storia dell'associazione e i nostri progetti di volontariato...
Sostieni i nostri progetti Sostieni i nostri progetti [10/01/2018]
Ecco tutti i modi per sostenere i nostri progetti di solidarietà e aiutarci a crescere. DONA ORA - Bonifico bancario IBAN: IT83W0311121600000000002383 su conto corrente intestato a "Altotevere senza frontiere Onlus"Specificando nella...
Adozioni a distanza in Kosovo Adozioni a distanza in Kosovo [18/05/2017]
Per sostenere le tante famiglie bisognose del Kosovo è possibile sottoscrivere un'adozione a distanza, aiutando così i bambini e le loro famiglie a vivere dignitosamente. L'adozione comporta la spesa di 300 euro all'anno (26 al mese),...
ASF, sette anni di impegno dalla parte degli ultimi ASF, sette anni di impegno dalla parte degli ultimi [28/03/2017]
Una grande festa in occasione dei sette anni di attività dell’associazione Altotevere senza frontiere Onlus. Sabato 25 marzo oltre 100 partecipanti si sono ritrovati alla sala polivalente della Madonna del Latte per la cena di beneficenza promossa...
Arturo vola sul secondo gradino del podio Arturo vola sul secondo gradino del podio [03/12/2014]
Un risultato straordinario e un secondo posto che premia i tantissimi che hanno creduto nel sogno di “Altotevere senza frontiere” sostenendo la campagna “Io voto Arturo”. La classifica finale del concorso nazionale di Axa “Nati per proteggere”...
 
News

Scopri tutte le novità su Altotevere senza frontiere


Edizione record per Slow foot [20/05/2017]
<< Torna alle News

Edizione record per Slow foot, l’iniziativa promossa da Altotevere senza frontiere lo scorso fine settimana. Il percorso storico-naturalistico “Da Uviano a Castiglione di Bocca Serriola” fra architetture romaniche, chiese, mulini e siti fortificati ha visto la presenza di oltre 200 partecipanti. Una “camminata lenta” che ha coinvolto giovani, bambini, famiglie: Slow foot si è dimostrata un’iniziativa capace di appassionare davvero tutti all’insegna del gusto di stare insieme, per trascorrere una domenica diversa assaporando a ogni passo la bellezza che ci circonda.

Guidati da Giovanni Cangi, esperto di storia e architettura del nostro territorio, i partecipanti hanno percorso un itinerario alla scoperta del medioevo altotiberino, lungo le antiche vie di valico dell’Appennino umbro-marchigiano, che ha toccato il borgo di Uviano, con la piccola chiesa che custodisce un antico affresco, il mulino di Sessa, i borghi fortificati di Coacri e di Caifirenze. Dopo il pranzo fra gli alberi di Bocca Serriola, il rientro alle auto per la panoramicissima strada sterrata che unisce La Cima e Il Grillo.

Le offerte raccolte durante l’iniziativa saranno destinate ai progetti di volontariato dell’associazione, fortemente impegnata negli ultimi mesi nell’emergenza terremoto di Norcia-Amatrice. Sabato 20 maggio un gruppo di volontari di Altotevere senza frontiere sarà ad Amatrice, dove sarà consegnato alla popolazione un nuovo carico di beni di prima necessità raccolti nelle scorse settimane.


Slow foot è uno degli eventi di avvicinamento al Festival della solidarietà, che tornerà nei giorni 14-15-16 luglio al parco Langer (Ansa del Tevere) di Città di Castello con il tema “Abitare i confini”. Tre giorni di eventi, concerti, mostre fotografiche, conferenze interamente dedicati alla promozione delle tematiche del volontariato e dell’impegno sociale che quest’anno taglierà il traguardo della settima edizione.

Per informazioni si può contattare la mail info@altoteveresenzafrontiere.it o visitare la pagina Facebook “Altotevere senza frontiere”.